HackOut! è un trio bass-less che si costituisce nel 2019 tra le mura del Conservatorio “F.Venezze” di Rovigo. Punto focale del progetto è la ricerca di una propria identità sonora seguendo un percorso di sperimentazione timbrica dove l’interplay riveste un ruolo fondamentale. Il repertorio si compone esclusivamente di brani inediti scritti ad-hoc con l’obiettivo di enfatizzare la natura stessa della formazione dando rilievo alle personalità musicali dei singoli elementi ricercando l’equilibrio tra strutture armoniche e improvvisazione radicale, timbriche acustiche ed elettriche.

A febbraio 2021 il trio ha registrato il suo primo lavoro discografico Cedrus Libani, album composto da sette tracce inedite che vedrà la luce entro maggio 2021 e sarà pubblicato dall’etichetta inglese SLAM (http://www.slamproductions.net/).

1.jpg
Copertina dell'album "Cedrus Libani, artwork by Pierpe
3Q3A4429.jpg
hack out pavullo .jpeg